PERCORSO :
 Arte  La gonna e tra gli indumenti piu femminili che una donna possa indossare.
  Arte
Attualita
Arte
Bolg
Blogs
Cinema
Costume
Economia
Edilizia aziende
Filosofia
Fitness
Geografia
Gossip
Hobbies
Informatica
Internet
Letteratura
Libri ed ebook
Meteo
Motori
Musica News
Oroscopo
Religione
Salute e Benessere
Scienze
Scuole
Sentimenti
Societa
Spettacoli
Sport
Storia
Tecnologia
Televisione
TveRadio
Umorismo
Viaggi
Directory
  Acquisti Online
Affari
Animali
Antiquariato
Arte
Arti Sceniche
Arti Visive
Casa
Computer
Consultazione
Danza
Fai da te
Giochi
Grande Fratello
Intrattenimento
Investimenti
Notizie
Salute
Scienza
Sport
Tempo Libero
 
 
 



La gonna e tra gli indumenti piu femminili che una donna possa indossare.ddddddd
http://www.articoligratis.comÈ l'elemento più rigidamente femminile di tutto il guardaroba, l'unico che difficil­mente potrebbe essere scambiato con il fratello o con il partner: ciò non toglie tut­tavia che ogni tanto qualche stilista in ve­na di follie proponga lunghe gonne per la moda uomo. La sua praticità dipende in gran parte da forma, ampiezza e lunghezza, ma nella maggior parte dei casi non è una cosa così scomoda come si può pensare: chiunque l'abbia sperimentato, sa bene che è più pratica una gonna abbastanza ampia di panno che un paio di jeans attillatissimi. Poiché ogni anno le sfilate di moda propongono nuove forme e nuove lunghezze per le gonne, ormai tutto è già stato detto, smentito e ridetto: non esistono quindi più lunghezze improponibili o tagli "fuori moda" e ognuno è libero di orientarsi nella scelta verso quei modelli che meglio si ad­dicono al proprio tipo fisico. Gonna longuette, cioè lunga da sotto il gi­nocchio a metà polpaccio: sta bene a chi supera il metro e sessanta, non ha fianchi troppo pronunciati ne caviglie troppo grosse.

Gonna lunga , cioè alla caviglia: si può portare di giorno quando la moda la pro­pone (ogni 5 anni in media), a patto di es­sere sotto i vent'anni. Va sempre bene in­vece per le occasioni importanti da sera (sempre che chi la indossa non sia vera­mente troppo piccola di statura). Gonna a ruota o svasata: sta bene a chi è molto slanciata e va abbinata con un "sopra" corto e stretto. A meno che non sia di materiale leggerissimo, jersey, seta: allora, in questo caso, è più facile da por­tare e può essere unita a un "sopra" lungo. Minigonna: è riservata a chi è molto gio­ vane e ha gambe perfette. Va sempre por­tata con calze coprenti o lavorate e con scarpe basse o con un po' di tacco. Gonna al ginocchio: è una lunghezza che sta bene a quasi tutte, slanciando chi è troppo piccola e ridimensionando le statu­re eccessive. Unica controindicazione: i polpacci troppo grossi.



Autore: http://www.articoligratis.com

Fonte dell'articolo



 






nuove sezioni di Articoligratis.com : Annunci Auto