PERCORSO :
 
  Arte
Attualita
Arte
Bolg
Blogs
Cinema
Costume
Economia
Edilizia aziende
Filosofia
Fitness
Geografia
Gossip
Hobbies
Informatica
Internet
Letteratura
Libri ed ebook
Meteo
Motori
Musica News
Oroscopo
Religione
Salute e Benessere
Scienze
Scuole
Sentimenti
Societa
Spettacoli
Sport
Storia
Tecnologia
Televisione
TveRadio
Umorismo
Viaggi
Directory
  Acquisti Online
Affari
Animali
Antiquariato
Arte
Arti Sceniche
Arti Visive
Casa
Computer
Consultazione
Danza
Fai da te
Giochi
Grande Fratello
Intrattenimento
Investimenti
Notizie
Salute
Scienza
Sport
Tempo Libero
 
 
 


Come debellare la legionella dal proprio condizionatore
Negli impianti di condizionamento si annidano spesso batteri tra cui la legionella, possibile causa di malattie gravi come la legionellosi. Sia che venga usato nelle torride estati, sia che venga utilizzato per riscaldare gli ambienti durante l’inverno o l’autunno, il climatizzatore è un tipo di impianto a cui non si può prescindere più oggigiorno. Ha migliorato le condizioni di vita aggiungendo benessere in grandi dosi nelle case e nelle singole stanze di tutte le case. Sicuramente però non è tutto rose e fiori. Infatti è stato scoperto da ricerche scientifiche che negli impianti di areazione, come quello del vostro condizionatore, si annidano milioni di specie batteriche, alcune delle quali possono essere molto pericolose per la salute. L’esempio più consistente è il batterio della legionella. Questo tipo di batterio si propaga per via aerea e infetta l’uomo attraverso le vie respiratorie. In Italia sono stati segnalati più di 1680 casi di legionellosi nell’anno 2016, 407 dei quali solo in Lombardia. Basandosi sulle statistiche stilate riguardo ai casi conosciuti, si è scoperto che il 10,8% dei casi che hanno contratto il batterio della legionella sono deceduti. Il dato è senza dubbio preoccupante, considerando soprattutto che in media ogni persona possiede almeno due split per abitazione. Non c’è bisogno di allarmarsi eccessivamente tuttavia. Esistono diversi modi per prevenire la formazione batterica all’interno degli impianti casalinghi; in primo luogo la pulizia dell’impianto e dello split danno una maggiore sicurezza rispetto alla possibilità del formarsi del batterio. La periodica pulizia dei filtri e dell’interno dello split per mezzo di specifici prodotti è caldamente consigliata. Si consiglia però di effettuare periodiche pulizie di fino, attraverso specifiche attrezzature e prodotti utilizzati da tecnici specializzati, grazie alle quali avrete la sicurezza che ogni persona necessita per vivere in tranquillità in casa propria senza doversi preoccupare del benessere proprio e dei propri cari.


Autore: simonrada

Fonte dell'articolo



 






nuove sezioni di Articoligratis.com : Annunci Auto