PERCORSO :
 
  Arte
Attualita
Arte
Bolg
Blogs
Cinema
Costume
Economia
Edilizia aziende
Filosofia
Fitness
Geografia
Gossip
Hobbies
Informatica
Internet
Letteratura
Libri ed ebook
Meteo
Motori
Musica News
Oroscopo
Religione
Salute e Benessere
Scienze
Scuole
Sentimenti
Societa
Spettacoli
Sport
Storia
Tecnologia
Televisione
TveRadio
Umorismo
Viaggi
Directory
  Acquisti Online
Affari
Animali
Antiquariato
Arte
Arti Sceniche
Arti Visive
Casa
Computer
Consultazione
Danza
Fai da te
Giochi
Grande Fratello
Intrattenimento
Investimenti
Notizie
Salute
Scienza
Sport
Tempo Libero
 
 
 


Un esercizio salutare per tutti: saltare sui tappeti elastici!
Poter disporre a casa, o nel proprio giardino, un trampolino elastico è il sogno di tutti i bambini e non solo! Non molti però sanno che, a dispetto di quanto si possa pensare, saltare su un tappeto elastico non è solo un gioco divertente e destinato ai bambini, ma può essere un ottimo esercizio per tutta la famiglia, che consente di realizzare un vero e proprio allenamento aerobico e a basso impatto, che non stressa le articolazioni, aiuta a migliorare l’equilibro e consente di bruciare le calorie accumulate in eccesso: pensate che saltando si consumano quasi 800 calorie all’ora! In commercio si trovano moltissimi modelli differenti di trampolini elastici, che si differenziano li uni dagli altri per tipologia, dimensioni, portanza, forma, prezzo, ma anche per gli standard qualitativi che li caratterizzano, per il grado di sicurezza che sono in grado di offrire, nonchè per la possibilità che danno di potervi aggiungere determinati accessori. Come fare dunque per trovare il tappeto elastico che fa al caso nostro? La primissima cosa da stabilire è chi dovrà utilizzare il tappeto elastico: se si cerca un modello destinato ai bambini è indispensabile orientarsi su uno di quelli dotati di reti di protezione, ma sarà sufficiente una struttura di piccole/medie dimensioni, con una portanza (in kg) piuttosto limitata. Un altro criterio fondamentale da tener ben presente è lo spazio di cui si può disporre: la prima cosa da fare è proprio stabilire dove andrà collocato il nostro trampolino, valutare la presenza di eventuali ostacoli e in base a quanto emerso si sceglierà la forma che meglio si presta allo spazio deputato. I classici trampolini da giardino, circolari o rettangolari, sono costituiti da un telaio metallico sul quale è montata una rete, circondata da un’imbottitura perimetrale che copre le molle e limita la probabilità di incidenti; a questi possono essere aggiunti diversi accessori, come le reti di sicurezza perimetrali. Tra gli sportivi invece sono molto di moda i cosiddetti “rebounder”, trampolini da fitness appositamente pensati per saltare ed allenarsi migliorando il proprio livello di resistenza fisica: in questo caso si tratta di oggetti dalle dimensioni contenute, che possono trovar posto in casa. Fonte: 19 http://www.casinamia.com/i-migliori-tappeti-elastici-e-trampolini-per-divertirsi-e-rimanere-in-forma/


Autore: casinamia2016

Fonte dell'articolo



 






nuove sezioni di Articoligratis.com : Annunci Auto