PERCORSO :
 Cinema
  Arte
Attualita
Arte
Bolg
Blogs
Cinema
Costume
Economia
Edilizia aziende
Filosofia
Fitness
Geografia
Gossip
Hobbies
Informatica
Internet
Letteratura
Libri ed ebook
Meteo
Motori
Musica News
Oroscopo
Religione
Salute e Benessere
Scienze
Scuole
Sentimenti
Societa
Spettacoli
Sport
Storia
Tecnologia
Televisione
TveRadio
Umorismo
Viaggi
Directory
  Acquisti Online
Affari
Animali
Antiquariato
Arte
Arti Sceniche
Arti Visive
Casa
Computer
Consultazione
Danza
Fai da te
Giochi
Grande Fratello
Intrattenimento
Investimenti
Notizie
Salute
Scienza
Sport
Tempo Libero
 
 
 


Tutti gli argomenti della sezione Cinema

Attori, Generi Cinematografici, Registi,

Tutti gli articoli dedicati alla sezione

Iniziata al Cinema Trevi la retrospettiva dedicata al grande produttore Alberto Grimaldi
Dal 1° al 15 marzo si svolge, presso il Cinema Trevi, una retrospettiva del cinema che a lui tutti dobbiamo, un cinema che comincia dal western, attraverso il western arriva alla ricerca autoriale di Sergio Leone e di lì spicca il volo con le opere dei grandi del cinema italiano. Nella mitologia del cinema italiano la figura del produttore è stata spesso oggetto di leggende che hanno contribuito alla definizione di una maschera dai contorni talvolta pittoreschi. Accanto al Regista e all'Attore, ovvero il genio e il divo, il Produttore si materializzava all'orizzonte vestito di bianco, quasi a diffondere [ continua a leggere ]



Misure a misura di cinema
INCONTRO A BARI TRA I GIOVANI DI CONFINDUSTRIA E L’ON CARLUCCI. Venerdì 13 febbraio i giovani imprenditori di Confindustria Puglia hanno incontrato presso la loro sede di Bari l’onorevole Gabriella Carlucci, membro della VII Commissione parlamentare cultura, scienza e istruzione. Dopo i saluti del Presidente di Confindustria Puglia Nicola De Bartolomeo e del Presidente dei Giovani Imprenditori degli Industriali pugliesi, Antonella Pasqualicchio, l’onorevole Carlucci ha illustrato le recenti ed innovative misure fiscali introdotte dal Governo e da lei fortemente volute a sostegno dell’industria ci [ continua a leggere ]



Recensione del film in dvd L alba della liberta
"L'alba della libertà" si ispira alla vera storia di Dieter Dengler, (Christian Bale), aviatore americano di origine tedesca, mandato in missione nel Laos, all'alba della guerra in VietNam, nel 1965. Nel corso dell'incursione, il sua aereo viene abbattuto e Dieter viene fatto prigioniero dalla milizia laotiana e trasferito in un campo di detenzione nel mezzo della giungla, dove conosce altri prigionieri, tra i quali due americani: Eugene, (Jeremy Davies) e Duane, (Steve Zahn). Subito, Dieter progetta di fuggire con i suoi due connazionali, con l'arrivo della prossima stagione delle piogge e per molti gi [ continua a leggere ]



ENEL DIGITAL CONTEST: AL VIA LE VOTAZIONI ON LINE
Il concorso per videomaker promosso da Enel diventa CO2 free. Presiede la giuria di esperti il regista Paolo Sorrentino. Bologna, 2 febbraio 2009 - Fino al 31 marzo prossimo è possibile votare on line tutte le opere che partecipano alla quinta edizione di Enel Digital Contest, il premio internazionale per videomaker promosso da Enel e dall’Associazione Amici del Future Film Festival. Dopo aver decretato il successo della scorsa edizione, che ha visto la partecipazione di oltre 30.000 “giurati on line”, anche questa volta il popolo di Internet è chiamato a svolgere un ruolo central [ continua a leggere ]



Una bella recensione di un film molto particolare
Raul Peralta è un uomo di cinquant’anni che, alla fine degli anni Settanta in piena dittatura di Pinochet, ha un unico scopo nella vita: ballare come Tony Manero, il personaggio impersonato da John Travolta ne La Febbre del Sabato Sera. Si reca continuamente a rivedere il film in una sala di Santiago, ripetendo le battute e gli atteggiamenti del suo idolo. Senza un vero mestiere, Raul frequenta una piccola comunità di aspiranti artisti, su cui gravitano la sua amante Cony, il giovane Goyo, la procace figlia di Cony, Paulita, e la più matura Wilma, proprietaria della struttura in cui il gruppetto prova [ continua a leggere ]



I nuovi maxi cinema
Negli ultimi anni anche il cinema ha subito profondi cambiamenti, a parte i progressi che si sono avuti nelle tecniche di realizzazione in cui intervengono sempre di più computer ed altre macchine digitali, è cambiato anche il concetto di cinema come luogo di ritrovo. Nelle grandi città ad esempio sono quasi del tutto scoparsi i vecchi cinema di quartiere sostituiti da grandi maxicinema costruiti nelle zone più periferiche, vicino ad i centri commerciali o strutture simili. Sebbene ci sia un pò di nostalgia nei confronti dei vecchi cinema raggiungibili a piedi nel cuore delle città bisogna ammettere ch [ continua a leggere ]



La finestra sul mare vince al Cinebook Film Festival
Si è conclusa ieri 10 Novembre 2008 la prima edizione del Cinebook festival di Napoli, il responso della giuria popolare e della giuria tecnica è stato unanime, ed ha decretato vincitore del festival il cortometraggio La finestra sul mare, film scritto e diretto da Mauro Cerminara. Il Film prodotto da Dreamwork Industry Entertainment Italia con un budget ridottissimo, tratta il delicato tema dell'eutanasia, portando lo spettatore a vivere in prima persona la storia di Alex protagonista dell'opera, con una tecnica narrativa accattivante, tant'è che lo spettatore stesso si sente parte integrante del [ continua a leggere ]



Ultimatum alla Terra, il film che vi consigliamo di vedere in alternativa ai classici cinepanettoni
Nel 1951,Robert Wise impone una svolta al cinema di fantascienza,facendo di "The Day Stood Still" una pietra miliare della Sci - Fi su celluloide. Nello stesso anno,usciva "The Thing From Another World",prodotto da Howard Hawks per la RKO di Hughes,una pellicola condotta ai vertici del sistema pubblicitario,in un periodo post bellico che vedeva l'America uscire da una guerra mondiale e cercare l'alternativa ad uno stato di depressione sociale e la rinascita ad una nuova condizione,spingendo lo sguardo il più lontano possibile. Dagli spazi profondi arrivarono creature aliene,perlopiù malevoli e nemiche, [ continua a leggere ]



La finestra sul mare, finalmete il coraggio di parlare di eutanasia
La finestra sul mare", è il primo film italiano (in questo caso un corto) che tratta il tema dell'eutanasia. Girato interamente sulla costa jonica del nord-est della Calabria, con un cast quasi interamente interamente autoctono, ha già ricevuto l'approvazione dal Partito Radicale Transnazionale italiano e, naturalmente, il veto della chiesa cattolica apostolica romana, preoccupata com'è che la ragione prevalga sulla fede. Sarà per questo, forse, che la produzione DMK Dreamwork Entertainment Italia,ha deciso di alleggerire la sceneggiatura (ideata da Mauro Cerminara e Aaron Ross), oltre che di l [ continua a leggere ]



Recensione molto particolareggiata del film Changeling
Los Angeles,10 marzo 1928. Christine Collins,(Angelina Jolie), lascia il figlio Walter a casa,per recarsi al lavoro. Al suo ritorno,la casa è vuota e non c'è traccia di Walter. Si rivolge subito alla polizia,ma realizza subito che il Dipartimento non è intenzionato ad offrire l'aiuto ed il supporto che la donna si aspettava. Dopo 5 mesi il capo della polizia,inviso ai più e ragionavolmente sospettato di corruzione,dichiara il caso risolto e riporta a Christine il figlio ritrovato. Ma la madre non riconosce nel ragazzino riportatole il figliolo e manifesta il proprio disappunto al comandante in visib [ continua a leggere ]



PAGINE : 1     2     3     4     5     6     



 






nuove sezioni di Articoligratis.com : Annunci Auto